Harry Potter e la Maledizione dell'Erede - J.K. Rowling

Comprato e letto in 4 ore, penso sia il libro che abbia finito nel minor tempo in assoluto. Premessa, vorrei far presente a tutti che non si tratta di un romanzo, ma di una sceneggiatura: la sceneggiatura dell'opera teatrale che è stata rappresentata a Londra a luglio. Questo per chiarire di che cosa si tratta, dato che alcuni non erano preparati a questo e hanno criticato il libro aspettandosi un seguito stile gli altri sette.



SCHEDA DEL LIBRO



Titolo: Harry Potter e la Maledizione dell'Erede
Titolo Originale: Harry Potter and the Cursed Child
Autore: J.K. Rowling
Numero pagine: 342
Trama: E' sempre stato difficile essere Harry Potter e non è molto facile ora, da impiegato al Ministero della Magia, oberato di lavoro, marito e padre di tre figli in età scolare.Mentre Harry Potter fa i conti con un passato che si rifiuta di rimanere tale, Albus, suo secondogenito, deve lottare con il peso di un'eredità familiare che non ha mai voluto, Quando passato e presente si fondono in un'oscura minaccia, padre e figlio apprendono una scomoda verità: il pericolo proviene a volte da luoghi inaspettati.















Dunque, come storia in se non mi è sembrata la fine del mondo, ma ho apprezzato l'originalità. Albus è un ragazzo dubbioso che ha paura di deludere la famiglia e terrorizzato di finire nella casa Serpeverde. Fa amicizia con Scorpius, figlio di Draco Malfoy, e nonostante il padre gli chieda di cambiare amicizia, lui rafforza il legame con il ragazzo. Sfidando i genitori, insieme affronteranno un'avventura che creerà non pochi problemi alle loro famiglie, rischiando di perdere addirittura tutto quello che avevano. Così facendo però, si rendono conto di quello che hanno e fanno marcia indietro.

Versione originale
Sicuramente la vicenda vista a teatro con i suoi effetti speciali avrebbe lasciato lo spettatore a bocca aperta e stupefatto, su questo non ho dubbi. Ma letta così è difficile crearsi l'immaginazione in testa. Sì, sono consapevole della sceneggiatura ma credo sia un fatto da dire, che comunque influenza un po' sulla valutazione. A parte alcune scene che mi sembrano un tantino esagerate, comunque la storia è apprezzabile e si legge volentieri.

Altra pecca che abbassa la valutazione è Ron. Non per il personaggio, ma per come l'hanno trasformato. Nei 19 anni trascorsi i protagonisti originali sono cambiati e maturati, con un lavoro rispettabile. Poi arriva Ron, lo stesso ragazzo infantile di un tempo che lavora nel negozio degli scherzi di suo fratello, lo stesso ragazzo che fa battute durante discussioni serie. E' stato un colpo al cuore. Ron era tra i personaggi che amavo di più e non si meritava tutto questo, ne aveva già passate troppe negli altri sette. Da questo lato sono delusissima.


Il mio voto:
❣❣❣ - Sì, non è male

Consigliato:
Se siete amanti della saga, nel bene o nel male dovete leggerlo.

Nessun commento:

Posta un commento

Quando commenti su Blogger, affidi a Google le tue informazioni.
Per saperne di più consulta il sito sulle Norme di privacy di Google. Qui trovi il sito aggiornato.

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengono dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy. Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link, né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo. I contenuti presenti sul blog "La Libreria di Beb" dei quali è autore il proprietario del blog non possono essere copiati, riprodotti, pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all'autore stesso. E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma. E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.
Copyright © 2018 La Libreria di Beb by Beb. All rights reserved